News

La SECO, alla fine, ha dato via libera alla pubblicazione sul Foglio ufficiale del decreto di obbligatorietà generale per il Contratto collettivo di lavoro (CCL) nel ramo della vendita.

Nel corso delle trattative per il rinnovo del Contratto collettivo di lavoro per i negozi delle stazioni di servizio, i sindacati si sono scontrati con il rifiuto dell’associazione padronale AGSS di aumentare di 100 franchi mensili i salari minimi.
I partner sociali della Coop si rammaricano del risultato delle trattative salariali 2019 e dell’adeguamento salariale troppo basso alla Coop.

Il DFE ha trasmesso martedì 28 novembre 2017 alla SECO l’istanza per il conferimento dell’obbligatorietà cantonale per il CCL del personale di vendita al dettaglio valido per il cantone Ticino.

Anche quest'anno, come ormai consuetudine, il Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) ha autorizzato le aperture straordinarie dei negozi di ogni genere nel periodo pre-natalizio 2017.