Nel 2019 in Svizzera l’8,7% della popolazione (ossia ca. 735’000 persone) era colpito da povertà reddituale. Dopo essersi brevemente fermato nel 2018, l’aumento della povertà è ripreso seguendo la tendenza degli ultimi anni. Il 12,2% della popolazione ha dichiarato di avere difficoltà a sbarcare il lunario. In Svizzera, il tenore di vita generale è tuttavia rimasto tra i più alti d’Europa.

Dopo 35 anni di impegno sindacale, a partire dal 1° febbraio 2021, Giuliano Butti cede la responsabilità di conduzione del segretariato OCST del Mendrisiotto a Giorgio Fonio.
La sede OCST del Mendrisiotto è uno dei tre segretariati regionali presenti nel nostro Cantone e conta circa 12’000 associati.

Se l’economia e l’occupazione nel nostro Paese hanno retto è stato grazie agli importanti sostegni statali. Questa situazione tuttavia non può perpetrarsi all’infinito. È anche possibile che il 2021 sia l’inizio della fine dell’emergenza sanitaria, della ripresa della vita sociale e dell’economia.

Il 7 febbraio 2021 si festeggiano i 50 anni del diritto di voto alle donne in Svizzera. Il nostro è stato l’ultimo Paese in Europa a fare questo passo preceduto, in modo pure tardivo, due anni prima dal Ticino. Un anniversario da festeggiare dunque, ma che non deve rendere orgoglioso il nostro Paese. Deve invece renderlo attento e vigile sullo stato delle cose oggi e su come configurare il futuro.

Archivio "il Lavoro"