Salari

Dopo diversi mesi di trattative, i sindacati e i datori di lavoro hanno raggiunto un accordo per il rinnovo del Contratto collettivo di lavoro (CCL) per il mestiere di parrucchiere. L’accordo prevede degli aumenti salariali che valorizzano l’esperienza professionale, una maggiore protezione contro il dumping salariale e l’introduzione di misure contro la pseudo-indipendenza.

Un rapporto della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), in risposta ad un atto parlamentare, torna a ribadire che la libera circolazione delle persone non incide negativamente sui livelli salariali.

Riunitasi il 28 giugno scorso a Bellinzona, la Commissione tripartita cantonale in materia di libera circolazione delle persone (CT) ha preso atto e discusso dei risultati delle inchieste sul mercato del lavoro terminate e in corso.

I salari dei manager meglio pagati si sono stabilizzati ad un livello molto elevato. Anzi in molte imprese sono persino aumentati nel 2012. Il corollario a questo andazzo è una diminuzione crescente della fiducia della popolazione nell'economia.

Opinioni forti... anche troppo!

L’ultima «Strong opinion» del sesto numero di TicinoBusiness da parte del presidentissimo della Camera di commercio stupisce.