2015

Il Lavoro n. 1 del 22 gennaio 2015 Il Lavoro n. 2 del 5 febbraio 2015
Il Lavoro n. 3 del 19 febbraio 2015 Il Lavoro n. 4 del 5 marzo 2015
Il Lavoro n. 5 del 26 marzo 2015

Abbonamento

Il Lavoro, periodico dell'OCST, da decenni è un punto di riferimento per le informazioni sui contratti, le nuove normative, la previdenza, il mondo del lavoro, la formazione.

Informazioni giornale>>

Formulario abbonamento>>

Prima pagina

Nidi d’infanzia: arenata l’iniziativa per la modifica della Legge famiglie

L’iniziativa «Asili nido di qualità per le famiglie», attualmente all’esame del Consiglio di Stato e della Commissione scolastica, chiede di aumentare gli asili nido e rivedere le condizioni per beneficiare dei sussidi cantonali e comunali (relative al bambino ma anche alle condizioni di lavoro del personale dipendente) Iniziativa certamente condivisibile negli obiettivi, ma manca di indicazioni e proposte concrete relative a come risolvere il problema del finanziamento di queste strutture.

Leggi tutto: Nidi d’infanzia: arenata l’iniziativa per la modifica della Legge famiglie

Frontalieri: confermata la NASPI, ecco i dettagli

Dopo grande attesa, con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del Decreto Legislativo 22/2015, la nuova indennità di disoccupazione «NASPI» è stata confermata. Ecco i punti chiave della normativa.
- Data di entrata in vigore: 1° maggio 2015. I lavoratori che termineranno il contratto al 30 aprile del 2015 dovranno ancora richiedere la vecchia indennità di disoccupazione (ovvero l’ASPI).

Leggi tutto: Frontalieri: confermata la NASPI, ecco i dettagli

Orari di apertura dei negozi: un emendamento per proteggere i lavoratori

Lunedì 23 marzo il Gran Consiglio ha votato la Legge che regola gli orari di apertura dei negozi, ampliandoli.
Il dibattito per la stesura del testo approvato, che dura da molti anni, ruotava attorno al nodo dell’introduzione di un Contratto collettivo vincolante per il settore: per l’OCST non è mai stato pensabile accettare un ampliamento dell’orario senza introdurre le necessarie misure di protezione dei lavoratori.

Leggi tutto: Orari di apertura dei negozi: un emendamento per proteggere i lavoratori

Frontalieri e conti esteri: lettera da parte della banca svizzera, cosa devo fare?

Lo scorso 23 febbraio i due Governi di Italia e Svizzera hanno sottoscritto un Accordo bilaterale storico. Tra i temi regolati da questa intesa, oltre a quello delicato dell’imposizione fiscale dei frontalieri, vi è la regolarizzazione dei capitali detenuti illegalmente in Svizzera da parte di soggetti residenti in Italia (non importa se frontalieri o non).

Leggi tutto: Frontalieri e conti esteri: lettera da parte della banca svizzera, cosa devo fare?

Studio «Ticino Futuro»: non c’è sviluppo senza valorizzare il lavoro

Lo studio dell’IRE «Ticino Futuro» è un punto di partenza per tracciare una strategia a lungo termine dello sviluppo economico del Ticino. La ricerca condotta da Rico Maggi e Valentina Mini ha già suscitato qualche commento di segno opposto.
L’analisi, come si spiega nelle pagine iniziali, si situa nel solco già percorso da altri ricercatori negli ultimi 25 anni ed è perciò interessante per l’aggiornamento dei dati conoscitivi.

Leggi tutto: Studio «Ticino Futuro»: non c’è sviluppo senza valorizzare il lavoro