2015

Il Lavoro n. 1 del 22 gennaio 2015 Il Lavoro n. 2 del 5 febbraio 2015
Il Lavoro n. 3 del 19 febbraio 2015 Il Lavoro n. 4 del 5 marzo 2015
Il Lavoro n. 5 del 26 marzo 2015 Il Lavoro n. 6 del 16 aprile 2015
Il Lavoro n. 7 del 7 maggio 2015 Il Lavoro n. 8 del 21 maggio 2015
Il Lavoro n. 9 dell'11 giugno 2015 Il Lavoro n. 10 del 25 giugno 2015
Il Lavoro n. 11 del 9 luglio 2015

Abbonamento

Il Lavoro, periodico dell'OCST, da decenni è un punto di riferimento per le informazioni sui contratti, le nuove normative, la previdenza, il mondo del lavoro, la formazione.

Informazioni giornale>>

Formulario abbonamento>>

Prima pagina

Dieci anni dell’indennità di maternità: tempo di bilanci

Il degrado del mercato del lavoro ticinese, corroso sempre più profondamente, ha trascinato anche il rispetto per le donne in gravidanza e per le neomamme a livelli minimi. Secondo il principio che tutto ciò che non è strettamente regolato dalla legge può essere tranquillamente dimenticato, sempre più datori di lavoro cercano di mettere le donne al rientro dalla maternità in condizione di andarsene.
In molte aziende si giudica ancora il contributo di una lavoratrice sulla sua completa dedizione alla causa aziendale e la totale assenza di impegni extralavorativi, soprattutto per i figli.

Leggi tutto: Dieci anni dell’indennità di maternità: tempo di bilanci

USTRA e cantiere autostradale: una mediocre reazione di lesa maestà

Dopo avere raccolto ripetute segnalazioni di disagio tra i lavoratori impegnati sul cantiere autostradale di Mendrisio, l’OCST si è rivolta ad inizio luglio all’USTRA, filiale di Bellinzona, chiedendo che provvedesse ad effettuare le opportune verifiche. Nella lettera trasmessa a questo ufficio si sono evidenziate in primo luogo le condizioni di lavoro rese particolarmente gravose da una prolungata durata lavorativa.

Leggi tutto: USTRA e cantiere autostradale: una mediocre reazione di lesa maestà

Grecia ed Europa: l’Austerity non è la soluzione

Domenica scorsa la Grecia è stata al centro dell’attenzione internazionale in attesa dei risultati di un referendum, annunciato in tutta fretta, con il quale si chiedeva al popolo di respingere o accettare la bozza di accordo presentata da Commissione europea, Banca centrale europea e Fondo monetario internazionale nell’Eurogruppo che si è tenuto il 25 giugno scorso.

Leggi tutto: Grecia ed Europa: l’Austerity non è la soluzione

Disoccupazione... È tutto oro quello che luccica?

Disoccupazione.. È tutto oro quello che luccica?Un andamento doppiamente rallegrante...

Il bilancio del primo semestre, chiusosi con un mese di giugno che esibisce un ulteriore calo della disoccupazione, è particolarmente soddisfacente.

Leggi tutto: Disoccupazione... È tutto oro quello che luccica?

Travail.Suisse: i salari dei manager sono ancora esorbitanti

Da ormai un decennio, Travail.Suisse analizza lo sviluppo dei salari dei manager. La conclusione dell’undicesimo bilancio annuale è sconcertante: l’iniziativa contro le remunerazioni abusive non ha avuto alcun impatto sul montante dei salari dei manager. Le indennità d’entrata e di partenza continuano ad aggirare l’OReSa (Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa). Purtroppo nessun cambiamento è stato constatato nel corso del passato anno per quel che concerne le remunerazioni dei manager.

Leggi tutto: Travail.Suisse: i salari dei manager sono ancora esorbitanti